Italia show al “Barbera”, festa in campo e sugli spalti: azzurri belli e vincenti, Palermo è un fortino

Italia show al “Barbera”, festa in campo e sugli spalti: azzurri belli e vincenti, Palermo è un fortino

La nazionale di Mancini vince 9-1 contro l’Armenia, sulle tribuna cori, foto e grande passione azzurra

Una festa per 25mila tifosi. Il Barbera vestito d’azzurro è una garanzia e per questo la Federcalcio quando ha bisogno di calore arriva a Palermo. E ieri sera l’impianto di viale del Fante è stato all’altezza delle aspettative“.

Apre così l’edizione odierna de La Repubblica, parlando della splendida serata degli azzurri ieri a Palermo per la sfida contro l’Armenia, match valido per le qualificazioni ad Euro2020. Pubblico delle grandi occasioni, applausi ole e cori per la nazionale di Mancini. La gara è poi terminata 9-1 in favore dell’Italia, show a suon di gol.  L’impianto palermitano è stracolmo di gente: “Orgogliosi di essere siciliani“, si legge su uno dei tanti striscioni esposti nelle tribune.

Italia-Armenia, l’entusiasmo di Mirri e Sagramola: il presidente e l’ad del Palermo partecipano alla “Ola”

Il pubblico di Palermo abbraccia gli azzurri con un calore ed un affetto estenuante, durato per più di 90 minuti: “Né grappa, né barolo, ubriachi di Zaniolo“, sugli spalti è una giornata di festa. Salvatore Sirigu, ex portiere rosanero, uno dei più acclamati dai tifosi. Ma anche Roberto Mancini, che dalla panchina per due volte si è alzato per aiutare la curva che lo chiamava con insistenza.  Tra i “vip” al Barbera anche Federico Balzaretti, in compagnia di Cristian Zaccardo, il sindaco di Palermo Leoluca Orlando e una folta delegazione di calciatori del nuovo Palermo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy