Istanbul Basaksehir-Roma, Fonseca: “C’è fiducia, ma avversari esperti. Pastore e Florenzi out”

Istanbul Basaksehir-Roma, Fonseca: “C’è fiducia, ma avversari esperti. Pastore e Florenzi out”

Le dichiarazioni rilasciate dal tecnico giallorosso Paulo Fonseca alla vigilia di Istanbul Basaksehir-Roma

Roma alla ricerca della qualificazione ai sedicesimi di Europa League.

Capitolini sfideranno domani l’Istanbul Basaksehir, capolista del gruppo J, in occasione della quinta giornata della fase a gironi. I turchi, a quota 7, si trovano a +2 sulla squadra di Paulo Fonseca e sul Borussia M’Gladbach, mentre il Wolfsberg è il fanalino di coda della classifica con 4 punti. Tutto, dunque, è ancora in gioco.

Il tecnico giallorosso Paulo Fonseca, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match, ha parlato delle possibilità che hanno i suoi di passare il turno: “Abbiamo fiducia. Noi giochiamo sempre per vincere. Domani sarà uguale. Domani sarà sicuramente una sfida difficile perché il Basaksehir è in un grande momento. E’ una squadra esperta, che gioca bene e che gioca in casa. E’ una gara importante per loro, ma devo dire che noi vogliamo vincere domani. In Europa non si possono utilizzare tutti i giocatori, ne vanno 7 in panchina. Abbiamo messo dentro Fuzato perché Mirante è infortunato. Adesso non devo pensare al passato ma pensare a domani, noi vogliamo giocare per vincere perché è una partita importante per noi“.

Istanbul Basaksehir-Roma, Buruk: “Sfida importante, possiamo passare il turno. L’ambiente…”

A proposito, invece, delle condizioni dei suoi: “In questo momento abbiamo solo Pastore e Florenzi infortunati. Under e Cetin? Possono migliorare, sono ancora giovani. Cetin è arrivato ora, mentre Under si è ambientato al calcio italiano ma ha molto da migliorare. Penso che sono due giocatori di grande futuro.  Mkhitaryan e Kalinic? Loro sono pronti per giocare non tutta la partita, ma sono pronti. Lorenzo Pellegrini è pronto per giocare sempre“.

Istanbul Basaksehir-Roma, Visca: “Avversari forti, cercheremo di batterli. Dzeko? Siamo fratelli, ma…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy