Inter, Perinetti su Eriksen: “Magari è diverso da ciò che si aspettavano tutti. Vive in un limbo”

Parla il responsabile dell’area tecnica del Brescia

L’ex direttore sportivo del Palermo sul caso Eriksen.

Giorgio Perinetti, storico dirigente sportivo e attuale responsabile dell’area tecnica e del mercato del Brescia, ha espresso il proprio parere in merito al caso Eriksen. Il centrocampista danese, infatti, non è mai entrato a pieno nel progetto del tecnico dell’Inter Antonio Conte, che lo ha delegato ai margini della squadra. Ai microfoni di TMW Radio, l’ex direttore sportivo dei rosanero ha commentato la situazione in casa nerazzurra.

Inter, è scontro tra Eriksen e Conte. Il danese: “La gente vuole vedermi giocare. Futuro? Vedremo a gennaio”

Lui ha qualità importanti, ma non riesce a esprimerle. Non so se sia il campionato, o l’Inter, ma tutti si aspettavano di aver trovato il fantasista classico, da giocate e da estro. Ma lui non è così: ha buona tecnica, velocità di pensiero importante ed è pericoloso sui piazzati e dalla media distanza. Non è un giocatore da Conte? No, dico un’altra cosa: è una cosa diversa da quello che credeva l’immaginario collettivo. Potrebbe anche diventarlo, un centrocampista centrale, anche se non ha doti da incontrista, ma forse non è lui pronto ad abbassarsi così tanto. Ed ecco che vive in un limbo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy