Hellas Verona, folgorato dai fili dell’alta tensione: Gresele in terapia intensiva

Il terzino destro della Primavere dell’Hellas Verona è stato vittima di un grave incidente nelle scorse ore

verona

Momenti di estrema concitazione in casa Hellas Verona.

Sono ore di grande apprensione in tutto l’ambiente scaligero per le condizioni del giovane Andrea Gresele. Il diciottenne terzino destro della Primavera dell’Hellas, è in gravi condizioni dopo un incidente accaduto ieri mattina attorno alle 3 in via Galileo Galilei. Il ragazzo, in seguito ad una caduta dal treno, è rimasto folgorato dopo aver toccato i fili dell’alta tensione.

Dopo essere stato soccorso, Gresele è stato operato d’urgenza alla testa, per la riduzione di un edema cerebrale. Attualmente si trova ancora in terapia intensiva. L’Hellas Verona questa mattina, attraverso un post sui suoi canali social, ha voluto far sentire tutta la sua vicinanza al ragazzo e ai suoi cari in un momento tanto delicato.

“Siamo vicini a te, ai tuoi cari e a chi, come noi, ti vuole bene.

Forza Andrea!”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy