Giugliano-Palermo, grandi numeri: rosanero difesa bunker, gialloblù attacco da record. La coppia De Vena-Caso Naturale è devastante

I rosanero si preparano alla sfida di domenica contro i campani: i numeri più importanti del match. Miglior difesa contro miglior coppia-gol

Sfida tra imbattute. Il Palermo va ad affrontare un Giugliano che in casa ha raccolto solo vittorie, ma i campani hanno eccome di che preoccuparsi, dinanzi al bunker da trasferta rosanero“.

Apre così l’edizione odierna de Il Giornale dei Sicilia parlando della prossima sfida che attende la squadra rosanero. La formazione allenata da Rosario Pergolizzi, domenica alle 14.30, sfiderà in trasferta la squadra campana del Giugliano. I padroni di casa sul proprio terreno di gioco hanno fin qui vinto tutte le gare (sei su sei, ndr), ma dall’altra parte il Palermo, lontano dal Barbera, ha un ruolino di marcia quasi identico. Solo vittorie (cinque, ndr) ed un pari contro la Palmese. Nessun’altra squadra ha fatto meglio dei rosanero nel Girone I.

Il Palermo inoltre può vantare la miglior difesa in trasferta. Fin qui i rosanero hanno incassato solamente un gol, anzi un autogol, quello di Crivello in occasione della gara col Biancavilla. Il Giugliano, di contro, è la squadra che in casa ha una media realizzati di tre gol a partita: “Un esame tosto, per gli uomini di Pergolizzi e per tutta la retroguardia rosanero“.

Giugliano-Palermo, biglietti in vendita da oggi: info, prezzi e dettagli

La retroguardia rosanero è già praticamente disegnata: Doda, Vaccaro, Lancini e probabilmente Accardi. L’obiettivo del Palermo è quello di concludere ancora una volta la gara con la porta imbattuta: “Il Palermo cercherà domenica di restare fermo a quota uno (un solo gol incassato), ma l’esame Giugliano è tostissimo. Non solo perché i campani in casa hanno raccolto sei vittorie su sei, ma perché vantano anche il secondo miglior attacco interno del girone. Diciotto reti contro le diciannove del Palermo, che però al «Barbera» ha disputato sette partite, mentre i gialloblù sono fermi a sei“, si legge.

Palermo: contro il Giugliano può arrivare il titolo d’inverno, nelle ultime due stagioni di Serie B…

La migliore coppia d’attacco del campionato è quella composta da De Vena e Caso Naturale, con 7 reti a testa. Due attaccanti di tutto rispetto che cercheranno di mettere in seria difficoltà la rocciosa retroguardia rosanero: “Un bunker, quello del Palermo, chiamato alla prova più difficile di tutta la stagione: tenere il Giugliano a digiuno al «Vallefuoco». Finora non c’è riuscito nessuno, così come nessuno è mai riuscito a segnare ai rosa in formato da viaggio“, conclude il quotidiano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy