Giammarva presenta ricorso contro la radiazione: il comunicato ufficiale del Coni

Giammarva presenta ricorso contro la radiazione: il comunicato ufficiale del Coni

L’ex presidente del club rosanero ha presentato ricorso al Collegio di Garanzia dello Sport del Coni

Giovanni Giammarva presenta ricorso.

L’ex presidente del Palermo ha presentato ricorso al Collegio di Garanzia dello Sport contro la sanzione di inibizione per un anno emessa dalla Corte Federale d’Appello, con l’intendo di rendere nulla tale decisione e poter dunque ricoprire da subito un qualsiasi ruolo all’interno di una società.

Di seguito il comunicato ufficiale pubblicato sul sito del Coni.

Il Collegio di Garanzia dello Sport ha ricevuto i seguenti due ricorsi:

il primo ricorso, presentato da Giovanni Giammarva avverso la decisione della Corte Federale d’Appello – Sezioni Unite della Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC), di cui al C.U. n. 122/CFA, depositata il 18 giugno 2019 e notificata a mezzo pec al ricorrente il successivo 20 giugno, con la quale, in parziale accoglimento del gravame proposto dal medesimo ricorrente ed in parziale riforma della decisione del Tribunale Federale Nazionale FIGC – Sez. Disciplinare, di cui al C.U. n. 63/TFN del 13 maggio u.s., è stata irrogata, a carico dello stesso  ricorrente, la sanzione della inibizione di un anno, in luogo della sanzione della inibizione di due anni, irrogata dal giudice di prime cure endofederale. Giammarva chiede al Collegio di Garanzia dello Sport di accogliere il presente ricorso e, per l’effetto, di annullare, cassandola, la decisione impugnata; in subordine, di rinviare alla Corte Federale d’Appello FIGC in diversa composizione o ad altra Sezione“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy