Genoa, Maran: “Dobbiamo diventare squadra, commentare il calendario è riduttivo”

Genoa, Maran: “Dobbiamo diventare squadra, commentare il calendario è riduttivo”

Le parole del neo tecnico genoano nel corso dell’odierna conferenza stampa

Il Genoa nella stagione appena conclusasi ha ottenuto la salvezza per il rotto della cuffia.

La dirigenza genoana ha deciso di puntare sull’esperienza di Rolando Maran che ha preso il posto di Davide Nicola che nello scorso campionato è riuscito a centrare per un soffio la salvezza. L’ex Cagliari, attraverso i canali ufficiali del Grifone, si espresso in merito  all’odierna compilazione del calendario di Serie A 2020/2021.

“L’idea di giocare la prima in casa mi piace, peccato se non sarà ammesso il pubblico. Trovo sempre un po’ riduttivo fare commenti appropriati sul calendario in sede preliminare, tanto più in una stagione anomala come questa per le tempistiche di mercato. Le valutazioni sulle difficoltà di ogni partita sono da rapportare, strada facendo, al momento di forma nostro e degli avversari. Entrano in gioco altri coefficienti. Il punto è che dobbiamo diventare squadra e costruire una mentalità condivisa. All’esordio dovremo fare attenzione. Le neopromosse come il Crotone fanno leva sull’entusiasmo e un sistema collaudato. Ogni calendario dà motivazioni diverse, l’avvio di campionato è stimolante”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy