Genoa-Atalanta, Gasperini: “Alcuni episodi avrebbero potuto cambiare la gara. Europa League? Sarà difficile competere perchè…”

Le dichiarazioni del tecnico del club bergamasco, Gian Piero Gasperini, a margine della gara contro i rossoblu

Atalanta

Termina con il risultato di 3-1 il match tra Genoa e Atalanta.

Il Grifone interrompe il suo lungo digiuno di successi e regala, a Cesare Prandelli, la sua prima vittoria sulla panchina rossoblu. Dopo l’importante prestazione offerta contro la Lazio, gli Orobici, subiscono una brusca frenata al Meazza: teatro della rinascita dei liguri, tornati alla vittoria dopo tre mesi.

Una sconfitta pesantissima che il tecnico, Gian Piero Gasperini, ha commentato sulle frequenze di “Radio Rai”.

“C’è la sensazione di non aver fatto il meglio per vincere la partita, qualche situazione è stata sfortunata, ma in alcune ci abbiamo messo del nostro. Peccato, era una bella opportunità, ma evidentemente non abbiamo ancora la forza per giocare a questi livelli. A sprazzi avevamo la partita in mano, anche sull’uno a uno, poi ci sono stati episodi come il rigore sbagliato che potevano cambiare la partita. Della zona Europa parlano tutti perché ci sono tante squadre in pochi punti, ma con questo andamento altalenante sarà difficile competere. Avremo la Juventus, poi sabato il Sassuolo, chiudiamo il girone d’andata e lì potremo tirare le somme”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy