Fiorentina-Inter, Pradè: “Vlahovic sta ripagando Prandelli. Viola Park e calciomercato? Vi dico la mia”

Le dichiarazioni del direttore sportivo della Fiorentina, Daniele Pradè

Fiorentina-Inter

Fiorentina-Inter: la Viola a caccia di risposte.

Fiorentina-Inter, l’ex Frey: “Ronaldo-Batistuta, che nostalgia! Nerazzurri favoriti, occhio a Vlahovic”

Il club di Rocco Commisso si è reso protagonista in questa sessione invernale di calciomercato da poco conclusasi. Diversi i colpi effettuati dalla dirigenza viola e un plauso va fatto di certo al direttore sportivo Daniele Pradè. Quest’ultimo è intervenuto ai microfoni di ‘SkySport’ nel prepartita del delicato match contro la compagine guidata da Antonio Conte. Tante le tematiche affrontate dall’ex Ds della Roma, non per ultima la notizia dell’apertura ufficiale del cantiere per la costruzione del Viola Park. Di seguito, le sue dichiarazioni.

Fiorentina-Inter

Serie A, Sconcerti sentenzia: “Napoli deludente, difesa a 3 inspiegabile. Juventus-Roma e Fiorentina-Inter…”

VLAHOVIC- “Prandelli gli ha dato la maglia da titolare e tanta fiducia. Questo per un ragazzo è fondamentale: ha tutte le qualità per diventare importante”.

VIOLA PARK- “Un giorno importantissimo per noi. Dimostra la voglia di Commisso di portare la Fiorentina ad alti livelli: la costruzione di un centro sportivo così importante, con un investimento da 85 milioni è la base per diventare una società competitiva con le grandi”.

KOKORIN- “Un calciatore utile con caratteristiche diverse rispetto a Vlahovic e Kouame. Sa giocare tra le linee e sa fare il lavoro sporco, ma andrà aspettato per fargli trovare la condizione fisica”.

KOUAME- “Noi non stiamo vivendo un momento bellissimo dal punto di vista della classifica. Ora dobbiamo pensare alla sostanza, poi penseremo ad essere belli e a giocare con le due punte. Possiamo giocare con più moduli, ma in questo momento all’allenatore il modulo che dà più certezze è questo”.

MALCUIT- “E’ un quinto con grande esplosività, che a Napoli ha fatto anche il quarto in difesa. Ci serviva per completare l’organico, ma sa fare anche l’uno contro uno. Come giocatore con qualità più offensive non dimentichiamoci di Callejon”.

fiorentina-inter
Dusan Vlahovic of ACF Fiorentina

VIDEO Inter, Lukaku è inarrestabile: Romelu al Super Bowl? Sembra un running back! Le immagini

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy