Fiorentina-Benevento, Prandelli: “Sono molto deluso, serve personalità. C’è una cosa che mi preoccupa”

Il tecnico dei viola parla dopo la sconfitta per mano dei campani

La viola perde in casa contro il Benevento.

Il match delle ore 12.30 tra Fiorentina e Benevento, valido per l’ottava giornata del campionato di Serie A, è terminato 1-0 in favore dei campani grazie al gol di Imrpota (52′). Nel consueto post partita, il nuovo tecnico dei viola Cesare Prandelli è intervenuto ai microfoni di Sky Sport per commentare l’incontro.

Fiorentina-Benevento, orgoglio Inzaghi: “Fatto un’impresa, critiche eccessive. Lotteremo fino alla fine”

Il mio ritorno passa in secondo piano. Sono molto deluso e amareggiato, devo cercare di capire molte cose. Alla prima difficoltà la squadra diventa timida e paurosa e questa cosa non va assolutamebte bene. Noi dobbiamo essere squadra anche nelle difficoltà, sono molto deluso. Ci sono aspettative alte e per reggere le aspetattive ci vuole molta personalità, ci vuole il coraggio di prendere iniziative e rischiare. Al momento c’è tanto lavoro da fare. Dobbiamo crescere. Mi preoccupa la fragilità di squadra, ma abbiamo tutto il tempo per migliorare. Non è un problema di numeri o di sistema di gioco, alla prima difficoltà ci perdiamo a livello metale e di aggressività e questa cosa va modificata. L’unica medicina è il lavoro, questa squadra deve diventare un gruppo in tutte le sue componenti“.

Serie A, 8a giornata: le formazioni ufficiali di tutti i match delle 15, in campo Roma e Inter

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy