FIGC, Gravina si ricandida: “Il 4-3-3 sarà il mio schema per rilanciare il calcio, vi spiego meglio”

Il presidente della FIGC, Gabriele Gravina, vuole rilanciare il calcio italiano

Ho depositato stamattina la mia candidatura alla presidenza della Federcalcio”. 

Ha esordito così il presidente della FIGC, Gabriele Gravina, che ai microfoni dell’Ansa ha spiegato come pensa e spera di rilanciare il calcio italiano.

Di seguito, le sue dichiarazioni.

“Giocheremo con un modulo offensivo e tutto votato all’attacco. Un mio 4-3-3 per il rilancio del calcio italiano. In difesa il sistema delle regole, in attacco punta centrale la sostenibilità, ai lati il patrimonio dei nostri giovani e la riforma dei campionati – ha sottolineato il numero uno della Federazione Italiana Giuoco Calcio -. Chi mi sostiene? La quasi unanimità di cinque componenti: le tre leghe professionistiche e le due componenti tecniche di calciatori e allenatori. Una dimostrazione di grande stima e considerazione. Malagò? appoggio la sua candidatura alla presidenza del Coni”, ha concluso Gravina.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy