Fifa, il duro attacco di Maradona: “Non è cambiato nulla. Boban? Se vuole fare lo spavaldo…”

Fifa, il duro attacco di Maradona: “Non è cambiato nulla. Boban? Se vuole fare lo spavaldo…”

El Pibe de Oro ha criticato duramente la Fifa e il presidente Gianni Infantino

Il duro attacco di Diego Armando Maradona.

El Pibe de Oro è tornato sotto la luce dei riflettori, comunicando la sua decisione di lasciare le Fifa Legends (la formazione delle leggende calcistiche di cui era anche capitano) e attaccando duramente la federazione e il suo attuale presidente, Gianni Infantino, con cui non ha mai avuto un ottimo rapporto. Queste le sue dichiarazioni: “Da quando sono andati via Blatter e Grondona non è cambiato nulla. Hanno trattato me, Van Basten e un altro giocatore come cagnolini a cui bisogna dare da mangiare, non è bello, io mi dimetto e comincerò a dire ciò che penso sulla Fifa. La Fifa non è cambiata per niente“.

L’ex numero dieci del Napoli ha poi attaccato anche Zvonimir Boban, che ricopre il ruolo di vicesegretario generale, accusato di essersi infuriato con le Legends senza un’apparente motivazione: “Se vuole fare lo spavaldo, ci possiamo incontrare sul ring. A queste persone io ci credevo, ora non ci credo più“.

 

0 Commenta qui


Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy