Crotone, Mazzotta si presenta: “Felice di essere tornato, arrivo in una società ambiziosa. B ancora più difficile…”

Crotone, Mazzotta si presenta: “Felice di essere tornato, arrivo in una società ambiziosa. B ancora più difficile…”

Le dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa dall’ex terzino del Palermo: “Ho trovato un grande gruppo, questa piazza ti fa stare da Dio”

Lo scorso 19 agosto l’ufficialità: Antonio Mazzotta è un nuovo giocatore del Crotone.

Nato nel capoluogo siciliano e reduce da una stagione certamente complicata con la maglia rosanero, il terzino classe ’89 – nonostante si era detto disposto a ripartire dalla Serie D con il Palermo – ha scelto di trasferirsi a parametro zero alla corte di Giovanni Stroppa. Si tratta di un vero e proprio ritorno, considerato che Mazzotta ha già indossato la casacca dei Pitagorici dal 2011 al 2014, collezionando ben 115 presente.

“Ho trovato un grande gruppo che fin dall’inizio ha accolto bene tutti i nuovi arrivati, quindi è stato facile inserirsi. Per me è un ritorno. Qui io e la mia famiglia siamo stati benissimo per tre anni e mezzo e non è stato facile partire – ha dichiarato Mazzotta nel corso della conferenza stampa di presentazione -. La mia condizione? Migliora allenamento dopo allenamento. Certo, ancora sono un po’ indietro rispetto ai miei compagni, però presto mi metterò in pari. Campionato? Difficile, come sempre. Specialmente quest’anno. Vedo tanto equilibrio, non c’è la squadra che può fare la differenza. Noi dobbiamo pensare gara dopo gara e farci trovare sempre pronti. Non dobbiamo metterci pressione addosso. C’è un grande gruppo, un bravissimo allenatore, una società ambiziosa e una piazza che ti fa stare da Dio: tutte le componenti per fare un grande campionato”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy