Crotone-Cagliari, infinito Joao Pedro: “Con Semplici è iniziato un nuovo campionato. Ogni partita è una finale”

Le dichiarazioni dell’attaccante del Cagliari

Crotone-Cagliari

Il Cagliari torna a sorridere.

Crotone-Cagliari, prima gioia per Semplici: “Importante partire con il piede giusto, il morale della squadra..”

La formazione sarda torna a respirare dopo mesi particolarmente difficili. L’esonero di Eusebio Di Francesco, avvenuto in settimana, ha fatto scaturire qualcosa all’interno dello spogliatoio rossoblu. Prima Leonardo Pavoletti, poi l’ex Palermo Joao Pedro e pratica Crotone archiviata. Leonardo Semplici può esultare alla prima volta sulla panchina del club di Tommaso Giulini e punta con decisione la zona salvezza distante adesso solamente due punti. Il man of the match, Joao Pedro, ha parlato così ai microfoni di SkySport a margine della vittoria in quel di Crotone.

Crotone-Cagliari

Sapevamo sarebbe stata difficile, nonostante la loro classifica. L’abbiamo preparata bene, abbiamo avuto poco tempo ma c’era tanta voglia. Abbiamo sofferto quando c’era da soffrire e siamo usciti fuori nel momento giusto. È iniziato un campionato nuovo con l’arrivo del mister, forse dovevamo cancellare quello che era successo, senza pensare a quello che abbiamo davanti ma ragionando di partita in partita. Semplici ci ha portato entusiasmo. La squadra ha sofferto questo periodo: abbiamo tanta qualità e voglia, ma quando ti ritrovi lì giù diventa tutto più difficile. Ci ha portato serenità e voglia: il campionato è ancora lungo e la squadra è pronta a lottare fino alla fine“, ha dichiarato Joao Pedro.

Chiosa finale del capitano rossoblu sull’obiettivo del Cagliari: “La nostra corsa è contro noi stessi, perché il campionato è lungo. Se pensiamo a cosa succede sopra ci perdiamo, ogni partita è una finale e dobbiamo fare punti. Poi quando saremo lì sopra si vedrà“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy