Croazia, Dalic attacca CR7: “Troppo egoista, non lo vorrei mai in squadra. Modric ha meritato il premio”

Croazia, Dalic attacca CR7: “Troppo egoista, non lo vorrei mai in squadra. Modric ha meritato il premio”

Il ct della Croazia elogia Modric: “Non è cambiato nonostante il suo successo, questo è da apprezzare”

Per la Uefa il migliore giocatore della Champions della passata stagione è Luka Modric.

Il centrocampista del Real Madrid, che ha preceduto l’ex compagno di squadra Cristiano Ronaldo e Mohamed Salah del Liverpool, ha ricevuto, infatti, il premio  “Men’s Player of the Year 2017/18” sul palco di Montecarlo, durante il sorteggio della fase a gironi di Champions League.

Tante le critiche degli addetti ai lavori, e non solo, in merito alla scelta di assegnare al croato il premio. Soddisfatto, invece, Zlatko Dalic, allenatore della Croazia, che intervenuto ai microfoni di ‘Sportske Novosti’, ha elogiato il suo beniamino: “Il premio? Luka se lo meritava ampiamente, non è cambiato nonostante il suo successo e questo è da apprezzare.”

Deluso dalla scelta della Uefa di non premiarlo come miglior giocatore della passata stagione, CR7 non si è presentato alla premiazione: “Ronaldo? È troppo egoista. Non vorrei mai in squadra un giocatore così: anche se si vince, lui si preoccupa solo di segnare – ha concluso – “.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy