Coronavirus, sarà Massimo Geraci il primo vaccinato in Sicilia: “Non temete la scienza”

In Sicilia è scattata l’operazione Eos Vaccine day

CORONAVIRUS

In Sicilia è scattata l’operazione Eos Vaccine day.

Nella serata di ieri, sabato 26 dicembre, intorno alle 23:22 è atterrato all’aeroporto “Falcone Borsellino” di Palermo un C27J dell’Aeronautica militare proveniente dall’aeroporto hub di Pratica di Mare – dopo una tappa a Cagliari -, con a bordo le prime 685 dosi di vaccino anti Covid della Pfizer.

Oggi saranno somministrate nell’ospedale Civico del capoluogo le prime dosi a medici e infermieri delle strutture sanitarie siciliane. Il primo medico che sarà vaccinato oggi in Sicilia nel V-Day, è il responsabile del pronto soccorso del Civico di Palermo, Massimo Geraci, 52 anni, che intervenuto ai microfoni del quotidiano ‘La Sicilia’, ha così commentato la partenza della campagna vaccinale contro il Coronavirus: “Chi ha vissuto sulla propria pelle e ha visto con i propri occhi la drammatica straordinarietà di questa malattia non può e non deve temere il prodotto della scienza”, si legge.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy