Coronavirus, Panenka positivo: l’inventore del rigore ‘a cucchiaio’ in terapia intensiva

L’ex giocatore è in gravi condizioni in un ospedale di Praga

La leggenda del calcio ceco e inventore del colpo “a cucchiaio”, Antonin Panenka, è in gravi condizioni a causa di un’infezione da coronavirus. La stella della Cecoslovacchia campione d’Europa nel 76, si trova attualmente in terapia intensiva presso un ospedale di Praga. A riferirlo è lo stesso club di cui l’ex giocatore è oggi presidente onorario, i Bohemians.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy