City-Paris, Guardiola: “Momento incredibile. Per fortuna Mbappé non ha giocato”

Le dichiarazioni di Pep Guardiola

Champions League

Parola a Pep Guardiola.

Champions League, Manchester City-Paris 2-0: Guardiola in finale, Neymar eliminato

Il tecnico del Manchester City si è così espresso ai microfoni di Sky Sport a margine del match vinto contro il Paris Saint Germain di Mauricio Pochettino. I Citizens sono così approdati in finale di Champions League per la prima volta nella storia di uno dei più blasonati club inglesi. Di seguito, le dichiarazioni di Guardiola.

Champions League
MADRID, SPAIN – FEBRUARY 26: Kevin De Bruyne of Manchester City celebrates with teammates Riyad Mahrez and Benjamin Mendy after scoring his team’s second goal during the UEFA Champions League round of 16 first leg match between Real Madrid and Manchester City at Bernabeu on February 26, 2020 in Madrid, Spain. (Photo by David Ramos/Getty Images)

“Siamo in finale per la prima volta nella storia. Risultato incredibile. La nostra società ha investito con i soldi ma non solo. Questa società ci ha sostenuto nei brutti momenti, per noi fare la nostra prima finale di Champions League è incredibile. Nel primo tempo loro meglio di noi, abbiamo avuto fortuna che Mbappé non ha giocato. Nel secondo tempo abbiamo accompagnato meglio l’azione, complimenti a Mahrez. Siamo in finale dopo aver battuto una squadra che eliminato il Barcellona. Non so come si arriva in finale senza un centravanti di ruolo in campo. Forse in finale schiererò un attaccante. Ci godremo queste settimane, augurandoci di vincere la Premier League per prepararci al meglio alla finale. L’esperienza in Germania mi ha aiutato tanto. Non posso chiedere di più alla mia carriera.. sono stato in società incredibili con giocatori spaziali. Questa è la finale più speciale, questo momento rimarrà per sempre“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy