Champions League, Sconcerti: “Ho visto l’Inter degli altri anni, Napoli nettamente superiore al Liverpool”

Champions League, Sconcerti: “Ho visto l’Inter degli altri anni, Napoli nettamente superiore al Liverpool”

Il punto del noto giornalista sportivo, Mario Sconcerti, sulle prestazioni delle italiane in Champions League

Sconcerti

L’opinione di Mario Sconcerti.

(Sconcerti: “Conte è la miglior garanzia dell’Inter. Sarri? Stare dalla parte del più forte lo imbarazza”)

Intervenuto ai microfoni di TMW Radio, nel corso della trasmissione radiofonica Maracanà, il noto giornalista sportivo ha commentato le prestazioni diametralmente opposte fornite da Inter e Napoli nel corso delle loro rispettive gare d’esordio stagionale in Champions League, contro Slavia Praga e Liverpool. Di seguito le sue dichiarazioni rilasciate sull’argomento ed anche in merito alla sfida di stasera fra Juventus e Atletico Madrid.

(Champions League, Dinamo Zagabria-Atalanta: quote dei bookmakers e probabili formazioni)

Sull’Inter.
Ho visto la stessa di sabato, ma l’avversario era diverso. Non cambia ritmo, rimane la squadra degli altri anni. E’ un qualcosa di strano, un sortilegio. Sono cambiati allenatori importanti e questa squadra non riesce a fare l’ultimo salto. Vedremo se cambierà qualcosa Conte. In testa in classifica? Più merito del calendario. Non vedo il gioco e la mano di Conte. Lukaku deve entrare più in partita“.

Sul Napoli
E’ un gran bella squadra, è più equilibrata rispetto all’inizio. Si temevano molto, poi il Napoli è uscito quando sembrava potesse uscire il Liverpool. Se fosse finita solo con il rigore, sarebbe stato un risultato largo. Il secondo gol ha dimostrato la netta superiorità del Napoli. Il Liverpool conferma che fuori casa in Champions ha problemi. E’ una squadra completa“.

Su Llorente.
E’ un giocatore prezioso, che sa cambiare le partite“.

Su Sarri, Simeone e Atletico Madrid-Juventus
Sarri non è nella sua forma ideale al momento. E’ lui ad essere bloccato dalla pressione, anche quando parla con la stampa. Sarà una partita bella quella con l’Atletico Madrid, anche Simeone non è in grande forma. Ha perso dei titolari e fa fatica a sostituirli“.

(Champions League, Atletico Madrid-Juventus: le scelte di Simeone e Sarri. Le quote dei bookmakers…)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy