Cavese-Palermo, Boscaglia se la gode: il tecnico rosanero è felice per lo 0-1 a Cava de’ Tirreni

È stata una partita vibrante, ma Boscaglia aveva previsto tutto

Foggia-Juve Stabia

Zero a uno, è questo il risultato finale maturato ieri pomeriggio fra le mura dello Stadio “Simonetta Lamberti”.

Tre punti d’oro in chiave classifica, quelli conquistati dai rosanero ai danni della Cavese – ultima in classifica -, in occasione della sfida valida per la diciottesima giornata del campionato di Serie C – Girone C, centrati grazie alle rete messe a segno dal giovanissimo Nicola Rauti al 93′, che di testa è riuscito a scacciare le paure.

Boscaglia allenatore Palermo

La vittoria ha certamente addolcito il volto di una prestazione non eccessivamente brillante, specchio fedele di vizi e virtù di questa squadra, ragion per cui blitz esterno in terra campana contro la formazione di Campilongo non deve certamente esaltare più del dovuto. Ma mister Boscaglia “è soddisfatto del risultato e del gioco. È stata una partita vibrante, ma l’allenatore dei siciliani aveva previsto tutto”.

palermo
Roberto Boscaglia Palermo

Il successo è giunto nel recupero, grazie ad una torsione perfetta del gioiello scuola Torino, su sapiente parabola calibrata dal destro di Palazzi: un gol – al 93′ -, che ha decisamente mutato sapore e colore ad un match che ha tenuto con il fiato sospeso fino alla fine. Il Palermo, ha anche sbagliato un rigore, con Lucca, ma il coach ex Trapani – che in conferenza stampa ha più volte sottolineato il dominio rosanero -, “è felice per lo 0-1 a Cava de’ Tirreni”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy