Calciomercato Palermo, buona la prima agli Europei Under-21 per Puscas: ecco la valutazione del rumeno

Calciomercato Palermo, buona la prima agli Europei Under-21 per Puscas: ecco la valutazione del rumeno

Grande esordio agli Europei Under-21 da parte del centravanti rosanero: inizio sprint, segna su rigore e trascina la Romania contro la Croazia

Puscas prova a sfruttare la vetrina dell’Europeo Under 21 e lo fa con un esordio da applausi, così come tutta la Romania

Alla prima gara del suddetto torneo contro la Croazia infatti – come riportato all’interno della propria edizione odierna da Il Giornale di Sicilia -, i rumeni si sono impadroniti della scena imponendosi con un netto 4-1 allo stadio di Serravalle. Grande prestazione della squadra guidata dal commissario tecnico Radoi, ma soprattutto da parte dell’attaccante del club rosanero, a segno su calcio rigore ed autore di una partita di altissimo livello come riferimento offensivo della selezione rumena.

(Calciomercato Palermo, trattative frenate dal nodo iscrizione: anche le cessioni sono in fase di stallo)

Grande partenza nel primo quarto d’ora della sfida per il centravanti del Palermo, che dopo soli quattro minuti va ad un passo dalla rete del vantaggio ma finisce per calciare addosso all’ormai ex rosa Posavec, e poco dopo conquista un calcio di rigore per un tocco di mano di Benkovic giunto proprio su una sua conclusione. Dal dischetto non sbaglia e segna il primo gol della Romania in questo Europeo, risultando decisivo pure per il raddoppio di Hagi poco dopo. A tempo praticamente scaduto, Puscas lascia il campo a Petre, il quale riesce in pochi secondi a mettere la propria firma all’ottimo match della formazione rumena: tocco sotto per superare il portiere croato e gol del definitivo 4-1 per la Romania, che esordisce alla grande in questo Europeo Under-21:

Se il Palermo attendeva notizie positive da questa partita (e dalle prossime) – riferisce stamane il noto quotidiano regionale -, le premesse per l’estate sembrano essere quelle migliori per tentare di monetizzare da una cessione di Puscas. Lo stesso giocatore non ha nascosto negli ultimi giorni di voler provare un campionato di maggiore livello rispetto alla Serie B italiana e l’Europeo può «spingere» ulteriormente la sua valutazione. Sta di fatto che il club di viale del Fante parte da almeno 4 milioni di valutazione, dovendo ancora versare circa 2,7 milioni all’Inter, società da cui ha riscattato il cartellino dopo il prestito di un anno fa. La base è già fissata, se contro Inghilterra e Francia dovesse ripetersi, allora si potrà dare il via all’asta“.

(Calciomercato Brescia, Corini guarda in casa Palermo: le rondinelle puntano Rajkovic. La situazione)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy