Cagliari-Spal, Semplici: “Possiamo dare filo da torcere a tutti. I rossoblù? In casa sono…”

Cagliari-Spal, Semplici: “Possiamo dare filo da torcere a tutti. I rossoblù? In casa sono…”

Le dichiarazioni di Leonardo Semplici, allenatore della Spal, alla vigilia delle gara di campionato contro il Cagliari

La Spal si prepara per l’importante match di domani pomeriggio contro il Cagliari.

Il tecnico dei biancazzurri, Leonardo Semplici, ha presentato in conferenza stampa la sfida contro la compagine guidata da Ronaldo Maran, parlando del momento di forma dei suoi, analizzando inoltre la situazione degli indisponibili: “Scenderà in campo la stessa squadra vista contro il Parma? Credo che in linea di massima sarà quella, sì. Andiamo ad affrontare una squadra che ha dei valori assoluti e che è cambiata rispetto all’anno passato. Loro sono in salute e hanno investito molto sul mercato. Bisognerà fare una prestazione importante per dare continuità e portare a casa punti importantissimi. Cosa ho detto ai miei durante la sosta? Ho provato a far capire ai ragazzi che bisognava continuare ad avere l’atteggiamento avuto contro il Parma. Se diamo continuità a quel modo di giocare possiamo dare filo da torcere a tutti. Vicari e Salamon? Il primo si è allenato un po’ a parte. Siamo stati attenti a salvaguardarlo per portarlo oggi a completa disposizione. Il secondo si è aggregato ed è convocato. Domani verrà con noi, anche se ci vorrà un po’ di tempo per rendersi utile alla causa. Ma intanto voglio avvicinarlo all’ambiente”.

Infine Semplici si è espresso in merito ai propri avversari, settimi in classifica e in grande spolvero: “Il Cagliari? In casa fa valere certi aspetti e riesce ad esprimersi molto bene. Sicuramente mi aspetto una squadra messa bene in campo, ma noi non dobbiamo pensare a loro. Noi dobbiamo pensare a mettere in campo tutto quello che abbiamo, consapevoli di quello che stiamo facendo e di come stiamo crescendo. Dopo il Cagliari ci saranno Milan e Napoli? Noi ci proviamo sempre, poi di mezzo c’è sempre l’avversario. In questo momento siamo concentrati sulla partita di domani. Certo, sarebbe l’ora anche di cominciare a fare punti contro squadre blasonate come Napoli e Milan“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy