Bucaro: “Il Palermo farà in grande ma dovrà calarsi nella realtà della D, le avversarie dei rosanero…”

Bucaro: “Il Palermo farà in grande ma dovrà calarsi nella realtà della D, le avversarie dei rosanero…”

Il coach palermitano, che di recente ha vinto il campionato di Serie D sulla panchina dell’Avellino, si è espresso relativamente alle insidie che i Dilettanti potrebbero nascondere per i rosanero

La parola a Giovanni Bucaro.

(Palermo, alla scoperta della Serie D: costi, under e tanti derby. Servirà un ds che conosca la categoria)

L’allenatore palermitano, che con l’Avellino ha di recente vinto il campionato di Serie D, è stato intervistato da La Gazzetta dello Sport. L’ex difensore di – tra le altre – Foggia, SPAL e Bologna, nel corso del proprio intervento ai taccuini del noto quotidiano sportivo nazionale, si è espresso relativamente alle insidie che i Dilettanti potranno nascondere per il Palermo e sulla strategia da utilizzare per ottenere un successo repentino in campionato, puntando a tornare presto ai vertici del calcio professionistico italiano.

Giovanni Bucaro, lei la D l’ha appena vinta con l’Avellino. Che insidie può nascondere per una piazza come Palermo?
Il fatto che sei il Palermo rappresenta già di per sé un’insidia, perché ogni domenica avrai di fronte gente che darà il tutto per tutto. Succedeva con l’Avellino, figuriamoci a Palermo. Immagino quando le avversarie dei rosanero scenderanno in campo al ‘Barbera’: per loro sarà una giornata di festa“.

L’errore da non commettere?
Pensare che prendendo gente di categoria superiore vinci facile. Bisogna saper scegliere, prendere gli uomini giusti, muoversi tempestivamente con gli under perché trovarne di qualità non è facile. L’anno scorso il Bari ha avuto l’opportunità di pescare nel settore giovanile del Napoli: un gran bel vantaggio“.

Bari che ha dominato il girone con le siciliane. Qual è il livello medio delle squadre?
Di solito ci sono 3 o 4 società che spiccano e le altre dietro. Però la Sicilia ha piazze importanti e almeno una campana con ambizioni da C potrebbe essere inserita nel girone. Il Palermo farà in grande ma dovrà immediatamente calarsi nella complessa realtà dei Dilettanti“.

(Carrozzieri: “Quando ho visto Lucchesi in rosanero, mi sono preoccupato. Prendere il Palermo oggi è un affare, Ferrero…”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy