Boscaglia: “Tre punti importanti, alla squadra ho detto una cosa. Lucca e Valente…”

Le dichiarazioni del tecnico rosanero a margine del successo maturato contro la Turris

palermo

Il Palermo torna a vincere il trasferta.

I rosanero espugnano l'”Amerigo Liguori” e centrano la seconda vittoria consecutiva in campionato, battendo la Turris grazie alla doppietta di uno scatenato Lorenzo Lucca. Vittoria con vista playoff per gli uomini di Boscaglia, che provano ad allontanare i fantasmi del passato ritrovando il successo lontano dal “Renzo Barbera”. Risultato analizzato al triplice fischio dal tecnico Roberto Boscaglia, intervenuto nella consueta conferenza stampa post-gara.

“Un passo in avanti in generale, sono tre punti importanti che ci danno fiducia e fanno anche crescere l’autostima. Partita dominata per circa 30 minuti facendo gol e creando occasioni, prendere gol a 1 secondo dalla fine del primo tempo poteva destabilizzarci. Ai ragazzi ho detto di far finta di non aver subito il gol, la squadra mi è piaciuta nonostante la Turris abbia mostrato tanta rabbia nel corso della ripresa. Lucca? È troppo facile parlare di lui oggi, per due motivi: primo perchè il ragazzo deve giocare libero e poi perchè dietro lui ci sono anche altri ragazzi importanti che danno sempre il massimo. I numeri e il modo di giocare del ragazzo sono chiari. Valente? Ha avuto un risentimento muscolare a 1 minuto dal termine del primo tempo, gli abbiamo chiesto di resistere per non spendere uno slot”.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy