Boscaglia: “Squadra sia pronta a tutto. Male in trasferta? Nostra mentalità non deve cambiare”

Le dichiarazioni live in conferenza stampa del tecnico rosanero, Roberto Boscaglia

palermo

E’ tutto pronto per Cavese-Palermo.

Dopo la sosta invernale e la breve pausa dalle attività, la compagine rosanero è pronta a tornare in campo per affrontare la Cavese in trasferta. L’impegno, in programma sabato 9 gennaio allo Stadio “Simonetta Lamberti”, metterà di fronte l’ultima della classe – reduce dalla sconfitta rimediata contro la Turris e l’ennesimo cambio in panchina – e il Palermo di Boscaglia decimo in classifica desideroso di cominciare nel migliore dei modi il nuovo anno. Una sfida presentata alla vigilia dal tecnico rosanero, Roberto Boscaglia, intervenuto in conferenza stampa.

“Trasferte poco redditizie? Cambiare la mentalità dei giocatori dall’oggi al domani non è semplice, c’è bisogno di un lavoro certosino. Devi allenarti e fargli capire che tra casa e trasferta non cambia nulla. Poi magari qualcosa cambia dal punto di vista tattico. Dobbiamo essere pronti a tutto, la nostra mentalità non deve cambiare. Un aspetto sul qualche bisogna migliorare. Avere centrocampisti di inserimento che ti garantiscono quei 5 o 6 gol a campionato è importante, stiamo premendo tanto su questo tasto visto le caratteristiche dei nostri giocatori. Sono calciatori che possono inserirsi di più, mi aspetto molto di più dal punto di vista realizzativo. Bisogna lavorare da squadra e sono tutte situazioni sulle quali stiamo lavorando da tempo”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy