Boscaglia: “Scenderemo in campo inc****ti, vogliamo vincere. Lucca e i giovani…”

Le dichiarazioni live in conferenza stampa del tecnico rosanero, Roberto Boscaglia

palermo

E’ tutto pronto per Palermo-Bisceglie.

Archiviato l’amaro ko rimediato sul campo dell’Avellino, i rosanero sono pronti a tornare in campo per affrontare il Bisceglie, nel match valido per la 24a giornata del campionato di Serie C-Girone C. La sfida in programma domani, sabato 13 febbraio, alle ore 14.30 allo Stadio “Renzo Barbera”, è stata presentata dal tecnico Roberto Boscaglia nella consueta conferenza stampa pre-gara.

“Noi dobbiamo vincere, non possiamo pensare a cosa mi aspetto. Dobbiamo andare in campo per macinare l’avversario. Non ci interessano i numeri. Servono i tre punti, non voglio sentire parlare di situazioni negative, di gol che non si fanno, di gol subiti per un episodio. Abbiamo le potenzialità per uscire da questo momento. Il Palermo domani deve avere la faccia incazzata e arrabbiata. Non voglio più parlare di Avellino, non siamo stato surclassati. Abbiamo motivi per essere arrabbiati, dobbiamo andare in campo con un veleno addosso che non si è ancora visto”.

Chiosa finale su Lucca e sui giovani:Lucca sta venendo fuori adesso e deve capire come funziona. Abbiamo giocatori importanti in quella zona di campo. Non è un problema di caricare questi ragazzi di responsabilità. Noi dobbiamo essere un po’ più fiduciosi. I ragazzi di 20 anni devono sapere che maglia hanno addosso e dove stanno giocando. Non potrà mai essere, sotto il profilo dell’esperienza, come un ragazzo di 30 anni. Ma forse è ancora meglio, per non sentire troppa pressione addosso”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy