Boscaglia: “Palermo, ora mi aspetto dei progressi. Potenza? Non è una gara decisiva, ma…”

Le parole di Roberto Boscaglia alla vigilia di Palermo-Potenza

Parola a Roberto Boscaglia.

Il tecnico del Palermo è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Potenza, valida per la seconda giornata del campionato di Serie C, in programma domenica pomeriggio allo Stadio “Renzo Barbera”: fischio d’inizio alle ore 15.00.

Di seguito, le sue dichiarazioni.

“Rispetto a sette giorni fa mi aspetto i progressi che si aspetta ogni allenatore dopo la prima partita, ossia di avere più minuti sulle gambe e migliorare nelle distanze e nelle misure che per tanto tempo sono mancate alla squadra. Ricordiamoci che questi ragazzi sono stati a lungo senza allenarsi e senza giocare. Da pochi giorni siamo in 20 o giù di lì e siamo riusciti a fare esercitazioni a tutto campo. Mi aspetto migliorie sotto il profilo fisico e tattico. Non mi aspetto, ma pretendo dei miglioramenti. Potenza? Non può essere una partita fondamentale, siamo soltanto alla seconda giornata di campionato: le gare sono tutte importanti e giocheremo per vincere, ma questa non sarà determinante per il nostro futuro. Faremo di tutto per portare a casa i tre punti, abbiamo rabbia e consapevolezza dei nostri mezzi. Dobbiamo essere bravi a capire quale partita ci aspetterà senza l’assillo della vittoria”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy