Boscaglia: “La classifica? Penso solo alla Turris, non abbiamo ancora fatto nulla. Rauti e Broh…”

Le dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa dal tecnico del Palermo

Parola a Roberto Boscaglia.

Diversi sono stati i temi trattati dal tecnico del Palermo, intervenuto in conferenza stampa al termine della sfida contro il Potenza, andata in scena questo pomeriggio allo Stadio “Renzo Barbera”. Di seguito, le sue dichiarazioni.

“La classifica? Oggi il mio pensiero è quello di pensare al prossimo impegno contro la Turris, questa è la nostra priorità. C’è tanto ancora da fare, abbiamo vinto tre partite ma non abbiamo ancora fatto nulla. Dobbiamo provare a scalare la classifica sapendo che non sarà facile, non dobbiamo perdere energie guardando la classifica ma pensare solo al presente. Il gioco? Ero sicuro che sarebbe arrivato, abbiamo tracciato una strada sapendo che avremmo avuto un determinato assetto tattico che avremmo potuto cambiare in corso d’opera. Non sono sorpreso, pur sapendo che troveremo avversari importanti e magari ci dovremo adattare a quello che ci dirà il campo. L’importante sarà non perdere la nostra fisionomia, dobbiamo continuare così e non dormire sugli allori. Devo ringraziare tutti i ragazzi perché stanno facendo cose importanti e si mettono sempre a disposizione, ci sta che Broh e Rauti agonisticamente non siano stati al top. E’ importante avere una settimana tipo per poter rifiatare e non perdere tutto quello che abbiamo fatto fin qui”, ha concluso Boscaglia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy