Bologna-Genoa, De Leo: “Sfrutteremo le nostre armi, avanti con umiltà. Tutto sulle condizioni di Orsolini e Barrow”. E su Soriano…

Bologna-Genoa, De Leo: “Sfrutteremo le nostre armi, avanti con umiltà. Tutto sulle condizioni di Orsolini e Barrow”. E su Soriano…

Le parole del vice di Sinisa Mihajlovic, Emilio De Leo, in vista della sfida contro il Genoa

Giornata di vigilia per il Bologna.

E’ pronta a tornare in campo la formazione di Sinisa Mihajlovic che, domani pomeriggio, affronterà al “Dall’Ara” il Genoa di Davide Nicola. Impegno presentato proprio dal vice allenatore del tecnico serbo, Emilio De Leo, nella consueta conferenza stampa pre-gara.

“Noi ci concentriamo sulla nostra prestazione, se troveremo squadre chiuse e compatte agiremo di conseguenza. Ci concentreremo sulla partite e se si complicherà cercheremo di sfruttare le nostre armi. Non abbiamo mai guardato gli avversari, non possiamo mai permetterci di staccare la spina. Restiamo con i piedi per terra e andiamo avanti con umiltà. Sappiamo che sarà una partita importantissima e difficile. Mister Mihajlovic ha sottolineato proprio questo, dicendo che la sfida di domani potrebbe essere più complicata di quella di Roma. Dobbiamo sfruttare il nostro pubblico, aggredire la partita e avere un approccio determinato e forte. Non dobbiamo pensare alla classifica, la nostra forza fino a ora è stata proprio questa. Vogliamo migliorare ancora, siamo sulla strada giusta. Subire sempre reti? Chiaramente non è un falso problema ma parlando in maniera lucida devo dire che stiamo migliorando molto. Ci siamo disuniti alcune volte, ma i ragazzi stanno lavorando bene e c’è una giusta coesione in campo. Anche i centrocampisti e gli attaccanti aiutano i difensori. Il nostro segreto è anche quello di segnare tanto. Voglio sottolineare anche un’altra cosa: coloro che sono fuori per infortunio stanno facendo tanto per il gruppo, tutti caricano la squadra e questo gruppo è davvero forte”.

De Leo ha poi analizzato il momento vissuto dal Grifone: “Hanno trovato la giusta strada e Nicola ha trovato subito la chiave da utilizzare. Hanno una rosa completa e il gruppo è valido. Sono bravi a compattarsi e a chiudere gli spazi. Sfruttano tanto le caratteristiche individuali dei loro calciatori. Vengono da una vittoria importante e vorranno dar seguito ai risultati. Dobbiamo scendere in campo battaglieri, ci saranno momenti decisivi e determinanti. Il pubblico dovrà darci una grossa mano e le nostre qualità tecniche dovranno venire fuori”. 

Il vice di Sinisa Mihajlovic si è poi espresso sui singoli: “Barrow e Orsolini stanno bene? Oggi abbiamo l’ultimo allenamento e valuteremo le condizioni dei due giocatori. In settimana abbiamo lavorato bene con loro. Soriano? Viene dalla contusione subita nella gara di Roma. Si è allenato a parte e lo valuteremo oggi. Abbiamo diverse soluzioni, Svanberg, Dominguez e Skov Olsen possono sostituirlo. Siamo coperti, valutiamo oggi e poi decideremo. Tomiyasu? Era un giocatore completo e vuole sempre migliorare. Ha imparato la lingua in fretta e questo fa capire tante cose. Poi ha cambiato ruolo, passando da centrale a terzino. È molto umile, ha voglia di imparare e la società ha fatto una scelta importante prendendolo. Riesce a leggere bene le partite e sa sempre dove posizionarsi. Barrow? Ci stupisce la sua tranquillità. Dal punto di vista tattico è pronto e ha lavorato bene anche nelle scorse stagioni. Sono stati bravi anche i nostri calciatori ad accoglierlo al meglio, lui si è posto nel modo giusto, Spero mantenga l’umiltà che ha”.

Chiosa finale su Destro: “Spero che riprenda a segnare dalla prossima gara, non da questa. A nome dello staff tecnico lo ringrazio, non solo per quello che ci ha dato sotto il punto di vista tecnico, ma anche per essersi messo sempre a disposizione. Sappiamo che è un grande giocatore e spero che possa tornare a essere decisivo dalla prossima settimana”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy