Berti-Mediagol: “Tutti aspetteranno il Palermo al varco. La mia idea su Pergolizzi e Santana, Pelagotti lo conosco…” “

Berti-Mediagol: “Tutti aspetteranno il Palermo al varco. La mia idea su Pergolizzi e Santana, Pelagotti lo conosco…” “

Il nuovo Palermo riparte dalla guida di Rosario Pergolizzi e dall’esperienza di Mario Alberto Santana. Due personaggi chiave nella stagione dei rosanero di cui ha parlato Gianluca Berti in un’interessante intervista rilasciata alla redazione di Mediagol.it, L’ex portiere toscano sarà uno dei protagonisti della Notte dei Campioni in programma al “Barbera”

Di Daniele Castelli.

Il nuovo Palermo è pronto a ripartire.

Il primo settembre avrà ufficialmente inizio il cammino in Serie D dei rosanero, che faranno il loro esordio in campionato in trasferta contro il Marsala. Per inaugurare al meglio la nuova stagione e soprattutto per rilanciare immagine della nuova società e senso di appartenenza ai colori sociali, il presidente Dario Mirri ha organizzato la Notte dei Campioni, un evento al quale parteciperanno le vecchie glorie del Palermo e i giocatori attualmente in rosa.

A commentare il momento particolarmente delicato del club rosanero è intervenuto Gianluca Berti, ex portiere del Palermo “dei picciotti” e di quella storica squadra che conquistò la promozione in Serie A nella stagione 2003/04, che sarà uno dei protagonisti dell’evento che si terrà il prossimo 26 agosto tra le mura dello stadio Renzo Barbera. L’estremo difensore, in vista dell’evento, ha rilasciato un’intervista esclusiva ai microfoni di Mediagol.it: “La radiazione del Palermo dal calcio professionistico? Non me lo sarei mai aspettato, però purtroppo è successo ed è inutile guardare a quello che è successo perché ormai è parte del passato: bisogna guardare al presente e al futuro per ripartire nel modo migliore possibile e ritornare quantomeno subito in serie C, ossia tra i professionisti. L’anno prossimo chi giocherà contro il Palermo lo farà con il coltello tra i denti, perché si tratta di una squadra molto blasonata con una lunga storia alle spalle, un po’ come è successo l’anno scorso con il Bari. Spero che sarà una cavalcata trionfale come l’anno in cui ottenni io la promozione, spero che il Palermo riesca a restare in vetta alla classifica dalla prima all’ultima giornata“.

Il Palermo ripartirà dalla guida del tecnico Rosario Pergolizzi e dall’esperienza di Mario Alberto Santana, entrambi personaggi molto noti a Gianluca Berti: “Pergolizzi è stato mio compagno di squadra, sono felice che sia lui l’allenatore del Palermo, se lo merita e poi è un palermitano. Spero che tutto vada per il verso giusto sia per lui ma anche per i tifosi e la società. Penso sia l’uomo giusto. Santana? Ho giocato anche con lui, è un grandissimo giocatore. Attualmente sono il direttore sportivo della Carrarese, l’anno scorso ho giocato contro la Pro Patria, sua ex squadra, per tre volte (due in campionato e una nei playoff) ed è sempre un grande giocatore. Conosco anche Pelagotti, un buon portiere dalla grande esperienza. Non conosco personalmente Ricciardo, ma le statistiche parlano chiaro: penso sia un ottimo profilo per il Palermo“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy