Avellino-Palermo, l’ora della verità: obbligatorio fare punti per non lasciare la zona play-off

Palermo, ad d Avellino è vietato perdere

“Palermo, arriva l’ora della verità. Ad Avellino è vietato perdere”.

Titola così l’odierna edizione del ‘Giornale di Sicilia’, che punta i riflettori in casa Palermo. Alle ore 15.00, allo Stadio “Partenio-Adriano Lombardi”, i rosanero sfideranno l’Avellino per la gara valida per la ventitreesima giornata del campionato di Serie C-Girone C, la quarta del girone di ritorno. Dopo l’inaspettata e deludente sconfitta contro la Virtus Francavilla e i pareggi contro Teramo, Potenza e Ternana, la compagine siciliana torna in campo con l’obiettivo di evitare un ennesimo passo falso.

Per questa trasferta, importante tanto quanto a rischio, il Palermo “punta sull’«effetto Ternana», sulla fiducia ritrovata per la bella prestazione di mercoledì scorso”. D’altra parte, riportare entusiasmo e morale ad una piazza insoddisfatta dai numeri e dalle prestazioni sconfortanti della squadra è ciò che più conta in questo momento.

Sarà un match tra due squadre con le stesse ambizioni alla vigilia dell’inizio del campionato ma risultati diversi, con i siciliani che nelle ultime quattro partite hanno raccolto soltanto tre punti. Al contrario dell’Avellino che “con soli quattro punti di ritardo sul Bari punta addirittura al secondo posto” della classifica. Numeri e dati alla mano, oggi per la compagine di mister Roberto Boscaglia è “obbligatorio fare punti per non lasciare la zona play-off”, conclude il noto quotidiano.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. sbt5 - 3 settimane fa

    Obbligatorio ????
    Ma dove sta scritto???

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy