Atalanta, Zapata: “Mi sto preparando per tornare più forte di prima. Champions League? Abbiamo un obiettivo preciso”

Atalanta, Zapata: “Mi sto preparando per tornare più forte di prima. Champions League? Abbiamo un obiettivo preciso”

Le dichiarazioni rilasciate dall’attaccante dell’Atalanta, Duvan Zapata, ai box da quasi tre mesi, a causa un problema all’adduttore,ormai quasi superato

“Giocare mi manca. Mi sto preparando per tornare più forte di prima”.

Parola di Duvan Zapata. Lontano dal terreno di gioco da quasi 3 mesi a causa di un problema all’adduttore ormai quasi superato, l’attaccante colombiano di proprietà dell’Atalanta, intervenuto ai microfoni del sito ufficiale del club nerazzurro, ha parlato del suo rientro in campo, rivelando di essere rimasto a Bergamo durante le vacanze per continuare il percorso fisioterapico assegnatogli dallo staff medico così da poter tornare a disposizione della squadra dopo la sosta natalizia.

“Sto lavorando duramente, approfittando di questi giorni per rimettermi in sesto così da lavorare poi in gruppo con i compagni. Ho passato il Natale qui insieme alla mia famiglia, è stato strano ma comunque bello. Ammetto che giocare mi manca, ho guardato le partite nelle scorse settimane, a volte mi veniva un po’ d’ansia perché non potevo aiutare la squadra a vincere”.

La straordinaria vittoria ottenuta dall’Atalanta a Kharkiv contro lo Shakhtar in Champions League: “Ho visto la gara in un ristorante a Siviglia, ho esultato come un pazzo quando abbiamo segnato e la gente mi guardava male. I ragazzi hanno davvero fatto qualcosa di eccezionale. Il Valencia? Poteva andarci peggio il sorteggio, il nostro obiettivo è giocarcela alla pari, poi il resto si vedrà. Adesso però bisogna pensare al campionato, io spero di esserci già dalla prossima partita. Ci metterò un po’ di partite per tornare al top, ma sono rimasto a Zingonia a lavorare per questo”, ha concluso Zapata.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy