Atalanta-Napoli, Gasperini suona la carica: “Affronteremo una squadra di valore, ma vogliamo la finale”

Le parole del tecnico della Dea alla vigilia della semifinale di ritorno di Coppa Italia contro il Napoli

atalanta

E’ tutto pronto per Atalanta-Napoli.

Sale l’attesa per la semifinale di ritorno di Coppa Italia tra Atalanta e Napoli, che stabilirà chi tra le due compagini affronterà la vincente di Juventus-Inter – in programma questa sera – nell’ultimo atto della competizione. Un impegno importante per la Dea che, nella giornata di domani, sarà chiamata a mettere in campo una prestazione di valore dopo lo 0-0 dell’andata. Lo sa bene Gian Piero Gasperini che, intervenuto ai microfoni del club nerazzurro, ha analizzato la gara che tra poco più di 24 ore attenderà la sua squadra.

“Credo che sarà una gara diversa rispetto a quella dell’andata. Potremmo dire che ci giocheremo il secondo tempo di questa semifinale, che sarà quello decisivo: quindi ogni situazione andrà sfruttata al massimo e vedremo ridursi i margini di errore”. Dopo lo 0-0 di una settimana fa, la Dea nutre la speranza di raggiungere l’ultimo atto della competizione per la seconda volta in tre anni: “Allo stadio Maradona ci siamo resi conto di essere competitivi anche contro una squadra di valore come il Napoli”.

Chiosa finale sul pareggio subito in rimonta contro il Torino. “Fortunatamente giochiamo ogni tre giorni, e si deve pensare subito alla partita successiva. E questa sarà molto importante perché ci giochiamo in casa contro il Napoli l’accesso alla finale ed è una chance da sfruttare”.Un altro motivo per non sottovalutare l’importanza della Coppa Italia è che il trofeo costituisce una scorciatoia per le competizioni europee: Conta tanto per noi, così come per loro perché non si arriva a una finale di coppa tutti gli anni”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy