Atalanta-Inter, Conte: “Gasperini ha dato credibilità alla Dea. Sensi e Lukaku? Ecco la situazione”

Le dichiarazioni del tecnico nerazzurro

L’Inter si prepara ad affrontare l’Atalanta.

Il match tra nerazzurri e bergamaschi, in programma domenica 8 novembre alle ore 15.00, è valido per la settima giornata del campionato di Serie A. In vista della trasferta di Bergamo, il tecnico dell’Inter Antonio Conte è intervenuto nella consueta conferenza stampa alla vigilia del match.

Serie A, nuovo calciatore dell’Inter positivo al Coronavirus: ecco di chi si tratta

L’umore è quello che deve essere. Lukaku oggi si è allenato con noi e molto probabilmente verrà convocato per la partita contro l’Atalanta. Lo scorso anno abbiamo fatto bene in molte partite. Affrontare l’Atalanta non è semplice, ha un grande allenatore che le ha dato credibilità. Attuano una pressione costante sul portatore di palla e sono molto bravi in fase offensiva. Dovremo fare una grande gara. Noi dobbiamo fare il nostro percorso, se meritiamo vinciamo, se non meritiamo è giusto che la classifica sia più bassa. Dipende da quello che faremo. Di solito le buone prestazioni portano i 3 punti. Giocando bene si ottengono i risultati. Ci manca poco, ma nelle partite che contano diventa determinante. Dobbiamo lavorare sodo, ancora di più. Sensi? Bisogna parlare coi medici. Il giocatore è quasi sempre indisponibili. Stiamo cercando di fare qualcosa ma per il momento non sta funzionando”.

Serie A, designazioni arbitrali 7a giornata: Genoa-Roma a Irrati, Atalanta-Inter…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy