Atalanta, clamoroso Skrtel: rescissione consensuale e addio dopo meno di un mese. I dettagli

Atalanta, clamoroso Skrtel: rescissione consensuale e addio dopo meno di un mese. I dettagli

Il difensore slovacco, sbarcato in Italia lo scorso 9 agosto, è già pronto a lasciare l’Atalanta: nerazzurri alla ricerca di un altro centrale

E’ sbarcato in Italia lo scorso 9 agosto.

Stiamo parlando di Martin Skrtel. Il difensore classe 1984, reduce dall’esperienza in Turchia nel Fenerbahçe dove ha militato nelle ultime tre stagioni, poco meno di un mese fa ha firmato da svincolato un contratto di un anno con la società di Antonio Percassi. Soltanto una presenza (da subentrato) ed un gol di testa con la maglia dell’Atalanta per lui, in occasione dell’amichevole contro il Monza, vinta 9-1 dagli orobici.

Un’avventura che sembra clamorosamente già essere giunta ai titoli di coda. Sì, perché Skrtel – non convocato dal tecnico Gian Piero Gasperini per la gara contro il Torino – non sarà più un giocatore della Dea. Tra qualche ora arriverà l’ufficialità.

Secondo quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, infatti, a causa di alcuni problemi fisici, il calciatore originario di Handlova rescinderà il contratto. Per questo motivo, l’Atalanta – a poche ore dal gong – tornerà a setacciare il mercato alla ricerca del sostituto in ottica Champions League.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy