Ascoli-Brescia, Corini: “Felice del risultato, c’abbiamo creduto fino alla fine. La mia squadra ha dimostrato che…”

Le dichiarazioni del tecnico del Brescia, Eugenio Corini, a margine della sfida contro la formazione di Vincenzo Vivarini

lecce

Termina con il risultato di 1-1 il match tra Brescia e Ascoli, andato in scena ieri sera.

I biancazzurri pareggiano, in extremis, e sorridono. Allo stadio Del Duca, i lombardi, strappano un importantissimo punto ai marchigiani portandosi così a quota 28 punti in classifica: esattamente a due lunghezze dal Palermo capolista che, domani, affronterà in trasferta lo Spezia. 

Risultato che il tecnico, Eugenio Corini, ha commentato al termine della sfida.

“E’ stata una gara molto combattuta – ha ammesso l’allenatore in mixed zone –, 235 minuti fatti molto bene poi gli ultimi dieci del primo tempo la partita si è assestata, nella ripresa invece la gara si è riaperta. L’Ascoli è passato in vantaggio e avrebbe potuto raddoppiare, ma il Brescia ci ha sempre creduto dimostrando di avere coraggio“.

“Mi è piaciuto che la squadra ci abbia creduto fino alla fine – ha continuato Corini -, è un grande punto ottenuto su un campo complicato, tante squadre hanno pagato pegno al “Del Duca”. Adesso questo punto bisogna valorizzarlo contro la Cremonese”.

Infine, l’allenatore, si è soffermato sulla prova offerta dai suoi: “Noi poco brillanti? Credo che sia giusto riconoscere che ci sono anche gli avversari, in campo ci vanno sempre due squadre, purtroppo stasera ci è venuta meno anche qualche rotazione, eppure i ragazzi hanno dimostrato grande carattere”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy