Antibo ricoverato a Palermo in terapia intensiva, il Sindaco di Altofonte: “Situazione molto critica”

Il campione di Altofonte di atletica leggera, è ricoverato presso la terapia intensiva dell’ospedale Civico di Palermo

antibo

Ore di apprensionw per le condizioni di Totò Antibo.

L’ex primatista italiano dei 5000 e dei 10 mila metri di atletica leggera, Campione Europeo di entrambe le specialità nel 1990, medaglia d’argento alle Olimpiadi di Seul nel 1988,- originario di Altofonte, è ricoverato presso la terapia intensiva dell’ospedale Civico di Palermo a causa di un’embolia polmonare. All’inizio di febbraio il campione di atletica era stato sottoposto ad un intervento neurologico al Policlinico Mater Domini di Catanzaro per ridurre gli attacchi epilettici con cui Antibo combatteva dagli anni novanta. A dare notizia del ricovero de “la gazzella di Altofonte“ è il sindaco del comune palermitano, Angela De Luca, attraverso un post diffuso tramite i social.

“Ho appreso la notizia che il nostro campione Salvatore Antibo si trova ricoverato in terapia intensiva a causa di un’embolia polmonare. La situazione è molto critica. Siamo tutti vicini alla famiglia in quest’altra prova. Forza Totó!”. 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy