Almici: “Verona? Ecco come sono andate le cose, non sono arrivato in Serie A per un motivo”

Le parole di Alberto Almici in conferenza stampa

È il giorno di Alberto Almici.

Alle ore 13.40, il nuovo terzino destro del Palermo è stato presentato ufficialmente alla stampa. Il classe ’93, approdato nel capoluogo siciliano lo scorso 13 ottobre, ha firmato con il club rosanero un contratto triennale fino al 2023. Un importante tassello che andrà a rinforzare l’organico a disposizione del tecnico Roberto Boscaglia.

Di seguito, le sue dichiarazioni.

“Palermo è stata una scelta a livello calcistico più che familiare. Verona? Come ho già detto le categorie esistono per questo, gli scaligeri non mi hanno ritenuto un calciatore adatto per la Serie A. Mi hanno regalato la possibilità di giocare in un club importante, quel triennale offerto dai gialloblu è stato un bel regalo di matrimonio dato che in quell’anno mi sposai. Quest’anno mi sono ritrovato in una situazione particolare: scegliere di rimanere fermo fino a gennaio oppure rescindere e avere la possibilità di giocare in un’altra squadra. Non sono arrivato in Serie A forse anche un po’ a causa mia, io quando non raggiungo un obiettivo tendo a dare sempre la colpa me stesso e non agli altri”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy