Addio a Jole Santelli, il Presidente della Regione Calabria aveva 51 anni: Il cordoglio del mondo del calcio

La governatrice della Calabria morta nella notte, lottava contro un cancro

Anche il mondo del calcio dà l’addio a Jole Santelli, Presidente della Regione Calabria scomparsa nelle scorse ore.

 

Jole Santelli, dopo una lunga battaglia contro il cancro durata sei anni, si è spenta questa notte presso la sua abitazione di Cosenza a causa di un’emorragia interna dovuta a patologie tumorali. A dicembre, la Santelli, avrebbe compiuto 52 anni. Prima donna a diventare presidente della Regione Calabria, a luglio aveva celebrato il ritorno in Serie A del Crotone, prendendo in prestito un verso del cantautore conterraneo Rino Gaetano:In Calabria il cielo è sempre più blu, striato dal rosso dei colori della squadra del Crotone ”. Ora sono i rossoblù – e, con loro, tutti i protagonisti dello sport calabrese – a stringersi intorno alla famiglia di Jole dopo la sua prematura morte.

 

Il cordoglio del Crotone – “Il Presidente Gianni Vrenna e tutto il Football Club Crotone intendono manifestare la propria tristezza per l’immatura scomparsa della Presidente della Regione Calabria e già deputata della Repubblica, Jole SantelliAlla famiglia della Governatrice e ai suoi cari vanno i più profondi sentimenti di cordoglio e di vicinanza per questa tragica quanto improvvisa notizia“.

 

Il messaggio della Reggina –  “Il Presidente Luca Gallo e la Reggina, in tutte le sue componenti, esprimono cordoglio per la prematura scomparsa della Presidente della Regione Calabria Jole Santelli. In un momento così difficile possa giungere il nostro abbraccio alla famiglia Santelli“.

 

Anche la Serie C si unisce al cordoglio per la scomparsa di Jole Santelli. La terza serie italiana, nella quale giocano le calabresi Catanzaro e Vibonese, ha deciso di effettuare un minuto di silenzio prima del fischio d’inizio della prossima giornata.  A comunicarlo è il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli – Il dispiacere e il dolore per la morte della Presidente della Giunta regionale della Calabria, Jole Santelli, sono lancinanti. L’avevo conosciuta quando era al Governo, apprezzandone competenza, passione e grande capacità di lavoro. Avevamo avuto poi l’occasione di interloquire visto che era Presidente della Calabria: l’avv. Santelli aveva una profonda sensibilità nel coniugare i temi della prevenzione della salute della sua Regione con quelli, in questo caso, che le sottoponevo dei club calabresi di Serie C. Ora tutti noi, in primis i club di Catanzaro e Vibonese, piangiamo la sua perdita e ci stringiamo ai suoi cari nel dolore. Domenica la ricorderemo con un minuto di silenzio sui campi della Serie C con un minuto di raccoglimento”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy