Acireale, Silvestri: “Ho accettato senza esitare, il Palermo mi ha cercato. Idolo? Mi ispiro a Bonucci”

Il difensore parla del momento positivo vissuto finora con i granata e degli obiettivi del club da qui alla fine della stagione

Amedeo Silvestri ha sposato la causa Acireale dopo le esperienze precedenti con Troina e Cavese.

Palermo, Pergolizzi si gode Felici: i rosanero alla scoperta del talento romano che gioca come un veterano

Il difensore palermitano classe ’92 ha deciso di accettare l’offerta del club granata dove è tornato a distanza di otto anni, la presenza di mister Pagana ha probabilmente fatto la differenza. Tra due settimane al “Renzo Barbera” ci sarà la sfida d’alta classifica contro il Palermo e intanto Silvestri, in attesa di sfidare i rosanero, si racconta attraverso le colonne dell’edizione odierna de ‘La Sicilia‘.

Palermo, il segreto delle seconde linee: le armi di Pergolizzi. Le alternative non deludono e mettono in difficoltà il tecnico

“Ad Acireale avevo giocato otto anni fa, conoscevo la piazza, i tifosi, l’ ambiente. Acireale è un posto magnifico, mi trovo molto bene. Senza dubbio. Noi non dobbiamo guardare il Palermo, non dobbiamo vincere il campionato, non è il nostro obiettivo. Certo, partita dopo partita ci siamo trovati in alto e ora proviamo a tenere il passo, ma per noi la stagione sta andando più che bene così. Aggiungo pure che se proprio noi non dovessimo riuscirci, mi farebbe piacere se il Palermo andasse in C. Io vicino al Palermo? Giravano delle voci, poi non si è fatto nulla di concreto. Abbiamo una buona difesa, ultimamente non lo stiamo tanto dimostrando, stiamo subendo troppi gol. Le scelte della società sono state azzeccate, anche i giovani stanno facendo cose pregevoli, speriamo di avere un pizzico di fortuna in più in futuro. Pagana? Il mister è un sognatore, un’ ottimista. Vede sempre il bicchiere mezzo pieno. Un grande lavoratore, ci fa faticare ma senza stress. Ci lascia liberi di esprimerci, senza assilli. Con lui riusciamo a dare il 100%. E questo è importante per noi. Chi è Silvestri fuori dal campo? Sono single, amo guardare film e serie tv, tifo per il Palermo e la Juve. Il difensore della Juve a cui ti ispiri? Bonucci”.

Palermo, presenza in calo al “Barbera”: contro l’ACR Messina registrata quota più bassa di spettatori

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy