Italia, parla Tavecchio: “Conte? Se potessi tornare indietro gli rifarei il contratto. Mancini? Ha esperienza da vendere”

Le dichiarazioni dell’ex presidente della Federazione in merito all’addio dell’ex commissario tecnico Antonio Conte

Parola a Carlo Tavecchio.

L’ex presidente della Figc, nel corso del ‘Gr Parlamento’, ha parlato dell’evoluzione della Nazionale azzurra che da quando è arrivato Roberto Mancini ha iniziato a puntare in modo concreto sulle nuove leve. L’ex numero uno della Federazione anche tornato sull’addio di Antonio Conte che ha pesato notevolmente sulle sorti degli azzurri negli anni successivi.

“Antonio Conte? Credo voglia tornare ad allenare in Italia. Per l’Italia Conte è un valore aggiunto, è un vero leader e potessi tornare indietro gli rifarei il contratto, anche perché penso di aver lasciato un’ottima liquidità in Federazione che permetteva ampiamente quell’operazione. Se abbiamo provato a convincerlo? Aveva già sottoscritto un impegno con il Chelsea, non si poteva tornare indietro, noi proponevamo cifre inferiori. Il calcio è questo, i professionisti vanno dove vengono più pagati. Mancini? Ha tanta esperienza, ha allenato in Italia e all’estero, saprà esplicitare le sue caratteristiche. Sono il primo tifoso degli azzurri, domani sera sarò a Parma. Mancini era stato nei nostri piani, ma era impegnato, aveva delle clausole particolari”.

VIDEO Euro 2020, ecco Skillzy: presentata la mascotte ufficiale del torneo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy