Confederations Cup, Messico-Nuova Zelanda 2-1: Jimenez e Peralta ribaltano la gara

Confederations Cup, Messico-Nuova Zelanda 2-1: Jimenez e Peralta ribaltano la gara

Il Messico ha superato 2-1 la Nuova Zelanda e adesso è a un passo dalla qualificazione alle semifinali.

Il Messico rimonta l’iniziale vantaggio della Nuova Zelanda e si porta a quota 4 punti in classifica.

La nazionale allenata da Osorio ha giocato un primo tempo poco convincente, complice anche un folto turnover, subendo la rete dei neozelandesi al 42′ con Wood che si è trovato a tu per tu con Talavera e lo ha battuto con un destro a giro. I centroamericani  hanno iniziato il cenno tempo in modo arrembante e hanno trovato subito il gol del pareggio con Jimenez al 54′; trascorrono une ventina di minuti e al 72′ è Peralta a siglare il gol del sorpasso dopo l’ottimo assist fornitogli da Aquino dall’interno dell’area di rigore. La nazionale oceanica è rimasta comunque in partita fino all’ultimo e addirittura al minuto 85′ ha rischiato di pareggiare la gara con Thomas che dai 20 metri ha centrato la traversa. Con questa sconfitta i neozelandesi sono costretti ad abbandonare la competizione, mentre il Messico non  dovrà perdere nell’ultima gara contro la Russia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy