Roma-Napoli, Ancelotti: “Nel secondo tempo perfetti, miglioreremo a livello mentale”

Roma-Napoli, Ancelotti: “Nel secondo tempo perfetti, miglioreremo a livello mentale”

Il tecnico dei partenopei ha commentato la vittoria ottenuta contro i giallorossi

Il Napoli travolge la Roma.

In occasione della ventinovesima giornata di Serie A gli azzurri sono scesi sul campo dello stadio Olimpico per affrontare i giallorossi, sfida delicatissima per le sorti del campionato: i padroni di casa erano alla ricerca di punti importanti per tentare di conquistare un posto nella prossima edizione della Champions League, mentre gli ospiti avevano bisogno di vincere per riportarsi a -15 dalla Juventus. I partenopei hanno trionfato per 4 a 1 grazie ai gol di Arkadiusz Milik, Dries Mertens, Simone Verdi e Amin Younes, che hanno vanificato il calcio di rigore trasformato da Diego Perotti.

Al termine del match il tecnico del Napoli, Carlo Ancelotti, ha parlato ai microfoni di Sky Sport, elogiando la prestazione dei suoi uomini: “Mi aspettavo una prestazione del genere da parte della mia squadra, stavano tutti bene e credo che abbiamo fatto molto bene. Troppo leziosi nella prima parte, poi nel secondo tempo siamo stati perfetti. Chi ha giocato meno ha dimostrato grande crescita come Verdi e Younes, questo conferma il tasso qualitativo della squadra. Il pareggio della Roma è stato un segnale negativo per me, ci siamo adattati troppo al ritmo dei giallorossi. A livello mentale credo che dobbiamo migliorare. Cambiare modulo in corsa? Non voglio addentrarmi troppo, la disposizione cambia in base a quella degli avversari; oggi quando abbiamo visto che Cristante giocava dietro Dzeko abbiamo cominciato a costruire con i tre centrocampisti. Europa League? Non siamo i favoriti, è un onore sapere che in molti lo pensano ma abbiamo un quarto di finale molto difficile. Dobbiamo tenere questa concentrazione e questa intensità“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy