Napoli, senti Mourinho: “Ancelotti top. L’Europa League è importante, in Serie A…”

José Mourinho dice la sua sull’annata del Napoli a poche ore dai sedicesimi di Europa League contro lo Zurigo

José Mourinho commenta il momento che il Napoli sta vivendo.

Gli azzurri di Carlo Ancelotti sono ormai lontani in campionato dalla vetta della classifica, in cui ben salda è la Juventus a +13, ma possono ancora dire la loro in Europa League, dove sono approdati a seguito della mancata qualificazione agli ottavi di finale di Champions League.

Il tecnico portoghese, a poche ore dalla sfida dei partenopei contro lo Zurigo, ha parlato ai microfoni di ‘Teleradiostereo’ delle possibilità che hanno gli azzurri di togliersi qualche soddisfazione in questa annata e del campionato italiano in generale: Serie A? Credo che la situazione non sia facile perché l’ambizione di vincere lo scudetto o almeno essere più vicini alla Juve non c’è più. La Roma ha iniziato bene in Champions poi ha trovato difficoltà in campionato e sappiamo come è andata a finire in Coppa Italia. Ma è possibile che ora trovi equilibrio e finisca la stagione tra le prime quattro, vedo il mio amico Carletto Ancelotti molto solido al secondo posto e l’Europa League è importante se non puoi giocare la Champions. Questa è stata una mia battaglia anche al Manchester United, quando sei una squadra da Champions e giochi l’Europa League devi vincere l’Europa League. In ogni caso tra qualche anno avremo una Roma, un’Inter e un Milan al top e il campionato sarà molto più bello. Io quest’anno vedo vincente in Europa League una tra Napoli, Inter, Chelsea, Arsenal e Siviglia, tra queste. Carletto? E’ un allenatore top, una persona ancora più top, siamo molto amici”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy