Napoli, Mertens: “Ormai mi sento più Ciro che Dries, l’obiettivo è battere record Hamsik”. E su Sarri…

Napoli, Mertens: “Ormai mi sento più Ciro che Dries, l’obiettivo è battere record Hamsik”. E su Sarri…

Il folletto belga si proietta alla prossima stagione di campionato e ambisce a battere il record di reti stabilito da Hamsik

Dries Mertens ambisce a diventare il miglior marcatore della storia del Napoli.

Il folletto belga spera di poter alzare un trofeo con la maglia azzurra e in vista della prossima stagione non si pone limiti né dal punto di vista personale né di squadra. Queste le sue parole rilasciate ai microfoni di Sky Sport.

“Dries o Ciro? Fa piacere arrivare qui a Dimaro e vedere che sanno queste cose, io a Napoli ormai sono Ciro. Mi fa piacere perché ti senti bene quando la gente di vuole bene. Speriamo, sarebbe una bella cosa, è un obiettivo. Non so se allungheremo il contratto, io sto bene, per fortuna mi sento molto giovane, vediamo come possiamo fare. Penso solo a questo anno. Per vincere serve guardare a te stesso. Io sono qui da sei anni. Gli altri giocatori prima di me hanno portato il Napoli in alto. Stiamo facendo una bella strada, se guardo la Juventus hanno comprato Rabiot, De Ligt e Ramsey. Noi siamo forti, dobbiamo mettere tutto e poi vedremo. Penso che con il nostro sistema sia diverso. Ho fatto l’attaccante con Sarri, con Ancelotti ho giocato dietro la punta. Penso non sia male prendere un altro attaccante per dare fiato a Milik. Manolas? Mi sta piacendo molto in allenamento. Ma abbiamo perso anche Albiol che è stato importante. Lo scorso anno è stato fuori due mesi e abbiamo fatto meno punti in campionato. Sarri? Per tre anni mi ha fatto vedere il calcio in modo diverso. Mi è piaciuto molto, adesso è alla Juventus e non tocca a me parlare di loro. Il calcio è così, gli voglio bene a Sarri perché ha dato sempre tutto. È andato al Chelsea e ha fatto bene, sicuramente è strano vederlo alla Juventus, ma non ho problemi con lui”.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy