Napoli, l’analisi di Diego Armando Maradona jr: “A Granada prova incolore, male la difesa e Lobotka. Se esci dall’Europa League…”

Diego Armando Maradona junior sul momento del Napoli

napoli

Una brutta batosta a conferma di un momento estremamente complicato.

L’andata dei sedicesimi di finale di Europa League contro il Granada ha lasciato in dote delusione ed amarezza in casa partenopea.

Due a zero il punteggio in favore della compagine spagnola, un parziale che rende davvero in salita la strada verso la qualificazione per la formazione di Rino Gattuso.  La gara di ritorno al “Maradona” presenterà non poche insidie ma, almeno sulla carta, il Napoli possiede qualità e cifra tecnica sufficienti a ribaltare la sconfitta patita contro la squadra che milita nella Liga spagnola.

Diego Armando Maradona junior, nel corso del format radiofonico da lui condotto ed in onda sulle frequenze di Radio Crc, “Arena Maradona“, ha analizzato la prestazione opaca degli uomini di Gattuso che rischiano concretamente l’eliminazione dall’Europa League.

“Contro il Granada il Napoli ha offerto una prestazione incolore. Adesso è il caso di voltare pagina e di ripartire. A Granada, contro la squadra meno spagnola della Liga la difesa ha lasciato molto a desiderare. Gattuso non può essere soddisfatto nemmeno della prova di Osimhen. Inoltre ieri Lobotka, schierato dal primo minuto a centrocampo, ha dimostrato perché viene impiegato così poco. Fabian sta tornando ai suoi livelli a tratti anche Elmas ha fatto vedere qualcosa di buono. Non sarà facile conquistare la qualificazione agli ottavi nel caso il Napoli non riuscisse nell’impresa, non tutto il male verrebbe per nuocere. A quel punto potrebbe dedicarsi esclusivamente alla rincorsa di un posto in Champions”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy