Napoli, Insigne: “Tanti sacrifici ma ho realizzato il sogno di giocare nella mia città. Numero 24? Ecco perchè”

Le dichiarazioni dell’attaccante napoletano, Lorenzo Insigne. “Il gol più importante per me? Quello contro il Real Madrid. Emozione infinita”.

Fortunatamente son riuscito a coronare il mio sogno, che è sempre stato quello di giocare a calcio nella squadra della mia città“.

Fresco di rinnovo l’attaccante, Lorenzo Insigne, uno dei simboli di questo Napoli che sta riscuotendo elogi su elogi per il bel gioco espresso fin qui in campionato. Intervenuto in diretta sulla pagina Fb del club azzurro, il giocatore partenopeo ha risposto alle tantissime domande dei propri tifosi, ricordando alcuni momenti chiave degli anni trascorsi fin qui con la maglia del Napoli: “Ho sempre sognato di giocare in Serie A e si è avverato, prima facevo solo il raccattapalle. Giocare al San Paolo con la maglia del Napoli è una grande emozione, solo coi sacrifici si possono realizzare i sogni. I miei sacrifici sono stati tanti, la mattina andavo a lavorare e il pomeriggio mi allenavo. ora sono fiero di tutti i sacrifici fatti da piccolo. Giocare con la maglia della propria città sono emozioni indescrivibili. Sono fiero di portare avanti il nome di Napoli anche in Nazionale. Di Napoli mi piace tutto, è stupenda e i napoletani lo sappiamo solo noi cosa significano. Qui si parla solo di cattiveria ma abbiamo cose che tutti ci invidiano e cercherò di portarla in capo al mondo. Gol e partite più importanti per me? Il gol al Bernabeu mi ha fatto provare una grande emozione, si può solo provare ma non descrivere. La mia partita più importante con la maglia del Napoli è stata contro la Fiorentina in Coppa italia e vinta, poi la gara in cui ho esordito in serie A e quella col Real Madrid. Perchè ho scelto il numero 24? Perché è il giorno in cui è nata mia moglie. Un messaggio ai tifosi? A loro faccio un applauso perchè sono in grado di farci sentire sempre a casa. Lo stadio sempre pieno e l’affetto che si trova qui non esiste da nessuna parte. Spero che lo farete sempre perché solo così possiamo vincere“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy