Napoli, De Magistris: “Deluso da Sarri. Ecco cosa significherebbe battere la sua Juve”

Napoli, De Magistris: “Deluso da Sarri. Ecco cosa significherebbe battere la sua Juve”

Le dichiarazioni del sindaco di Napoli Luigi De Magistris sull’arrivo di Maurizio Sarri alla Juventus

L’arrivo di Maurizio Sarri alla Juventus non ha di certo lasciato indifferenti i sostenitori del Napoli.

Il tecnico partenopeo, che ha guidato gli azzurri dal 2015 al 2018, guiderà i bianconeri nella prossima stagione di Serie A. Da avversario, dunque, dovrà affrontare la squadra con cui in tre stagioni ha conquistato risultati gloriosi, senza tuttavia vincere alcun trofeo.

Juventus, Mughini: “Sarri scelta coraggiosissima, mai creduto in Guardiola”. E sulla tuta…

Il sindaco del capoluogo campano Luigi De Magistris ha manifestato il proprio dissenso — sentimento comune tra i tifosi del Napoli – per la scelta dell’allenatore partenopeo di approdare, dopo l’avventura in Premier League, al club di Torino e ha rivolto un appello al tecnico degli azzurri Carlo Ancelotti in vista della prosisma stagione: “Ancelotti ci faccia sognare perché battere la Juve di Sarri sarebbe un orgasmo calcistico. Non posso non nascondere il dispiacere, la delusione, l’amarezza. Capisco che si è professionisti ma capisco anche che nella vita si può scegliere, in politica come nel calcio, e non posso dimenticare le frasi di Sarri a proposito del ‘Palazzo’ e di altro. A 51 anni continuo a essere un romantico e penso che nelle professioni, nelle istituzioni, nella politica e anche nel calcio, travolto dalla finanza, dagli affari e dagli scandali, ci debba essere spazio per i romantici. Nonostante ciò devo ammettere che il movimento nato attorno a Sarri è stata una delle cose più belle degli ultimi anni”.

Chelsea, Granovskaia sull’addio di Sarri: “Ecco perchè ha lasciato l’Inghilterra. Dopo la finale di Europa League…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy