Napoli, De Laurentiis avverte i tifosi: “Lunedì vi darò un’altra grande notizia per l’estate”

Napoli, De Laurentiis avverte i tifosi: “Lunedì vi darò un’altra grande notizia per l’estate”

Il patron degli azzurri ha parlato del futuro del suo club

Il Napoli ha già iniziato a lavorare per la prossima stagione.

Nonostante la stagione sia appena terminata i dirigenti del club partenopeo stanno già muovendo i primi passi per tentare di regalare al tecnico Carlo Ancelotti una rosa ancora più competitiva e tentare di coronare il sogno scudetto. Gli azzurri hanno infatti già portato a termine il primo colpo della sessione estiva di calciomercato, trovando l’accordo con l’Empoli per l’acquisto a titolo definitivo del terzino destro Giovanni Di Lorenzo, giovane prospetto di grande qualità che quest’anno ha dimostrato di essere pronto per compiere il salto di qualità. Il classe ’93 ha oggi svolto le consuete visite mediche e presto firmerà il contratto che lo legherà al Napoli, e per tale motivo anche il presidente Aurelio De Laurentiis ha raggiunto la città.

Juventus, De Laurentiis: “Champions League? Ma che ca**o deve vincere!”

Oggi era anche il compleanno di Carlo Ancelotti, che ha compiuto 60 anni, e tra gli invitati vi era ovviamente anche il patron degli azzurri, che ai microfoni di Sky Sport ha parlato della possibilità di vedere Maurizio Sarri sulla panchina della Juventus: “Sarri alla Juventus? Mi farebbe divertire, ma non potrei mai dire se ci andrà davvero o no. C’è Agnelli, è lui che deve scegliere. Quest’anno in Serie A cambieranno molte panchine: Milan, Roma, Fiorentina, forse anche la Lazio con Simone Inzaghi. Lui alla Juve se Sarri non si sblocca? Chi può dirlo? Io sono monogamo: ho sempre detto che se trovassi un allenatore adatto al progetto di crescita, me lo terrei bello stretto, e in Ancelotti ho finora trovato uno straordinario compagno di viaggio“.

Infine un commento sull’acquisto di Di Lorenzo: “È un ottimo acquisto. Ora ci manca un altro grandissimo giocatore in attacco. Quagliarella? Era più un atto d’amore e simpatia per un napoletano che è dovuto scappare da Napoli e sappiamo perché. Era una forma di compensazione. Lunedì vi darò un’altra grande notizia per l’estate“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy