Napoli-Cagliari, Mertens: “Un piacere essere nella storia del club. Con Ancelotti meno gioco ma…”

Napoli-Cagliari, Mertens: “Un piacere essere nella storia del club. Con Ancelotti meno gioco ma…”

Il centravanti dei partenopei ha parlato al termine della sfida contro i rossoblù

Il Napoli batte il Cagliari in rimonta.

In occasione del posticipo serale della trentacinquesima giornata di Serie Apartenopei hanno ospitato i sardi tra le mura dello stadio San Paolo, alla ricerca di una vittoria importante per consolidare il secondo posto in classifica. Gli ospiti erano riusciti a passare in vantaggio grazie al gol di Leonardo Pavoletti, ma i padroni di casa hanno firmato la rimonta con la rete di Dries Mertens e il calcio di rigore trasformato da Lorenzo Insigne.

Al termine del match il centravanti belga ha parlato ai microfoni di Sky Sport, rilasciando le seguenti dichiarazioni: “Mi fa molto piacere entrare nella storia del Napoli, voglio continuare così. Stiamo trovando il gioco giusto, mi sta bene. Dobbiamo essere fieri del nostro secondo posto, siamo a +10 dal terzo posto, anche questa è una bella cosa. Con Sarri si giocava più con la palla da dietro, facendo possesso, senza passaggi in verticale. Con Ancelotti invece siamo tanti in area. C’è un po’ meno gioco, ma siamo più pericolosi davanti alla porta. A me piacciono entrambi i modi, con Ancelotti il mio ruolo è cambiato. Il posto dietro l’attaccante è mio, lo sto dimostrando, ho più libertà“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy